//L’ultima trovata del Pd: far pagare le tasse anche ai morti (Giuseppe PALMA e Paolo BECCHI su Libero)

L’ultima trovata del Pd: far pagare le tasse anche ai morti (Giuseppe PALMA e Paolo BECCHI su Libero)

 

L’ultima trovata del Pd: far pagare le tasse anche ai morti

(articolo di Giuseppe PALMA e Paolo BECCHI su Libero del 6 novembre 2017)

Sembra di essere in un film di Totò, e invece siamo nel mondo ormai al tramonto di questa inutile legislatura a guida Pd. Gli ultimi colpi di mano del partito in via di dissoluzione contro famiglie e imprese prima delle elezioni politiche riguardano i servizi funerari. Ci riferiamo a quella che si potrebbe definire la «tassa sui morti», in questi giorni all’esame del Senato in Commissione Igiene e Sanità.

Il disegno di legge allo studio di Palazzo Madama, che disciplina le attività funerarie, oltre a prevedere l’applicazione dell’Iva del 10% sui funerali (fino ad oggi esenti), introduce anche una specie di «affitto» della tomba, cioè un contributo annuo – che dovrebbe aggirarsi intorno ai 30-40 euro – utile a finanziare i servizi di vigilanza e guardiania affidati dai Comuni alle imprese locali. Questo colpisce tutte le famiglie italiane che dovranno pagare – perdonate il gioco di parole – un affitto a vita per i loro morti. Tra Iva e affitto della tomba gli eredi dovranno pagare – si calcola – circa 200 euro in più ogni anno per i loro cari estinti.  «Cari» qui in tutti i sensi. E pensate se malauguratamente le tombe fossero più di una.

Preoccupano inoltre i limiti forcaioli che il disegno di legge impone alle agenzie funebri. Nel caso queste svolgessero più di 300 funerali l’anno fino ad un massimo di 1000, dovranno avere non meno di 6 dipendenti assunti a tempo indeterminato, 3 mezzi di proprietà e un direttore tecnico. Nel caso i funerali fossero invece più di 1000, allora i dipendenti assunti a tempo indeterminato dovranno essere 12 e i mezzi di proprietà (cioè i carri funebri) almeno 4. Se le imprese funebri non dovessero adeguarsi alle nuove norme, saranno costrette a chiudere oppure a fondersi con altre imprese più grandi. Un modo per far fallire le piccole imprese, anche in questo settore. In pratica un modo perfetto per uccidere la libera iniziativa economica privata e andare verso la globalizzazione anche dei funerali.

Giuseppe PALMA e Paolo BECCHI su Libero del 6 novembre 2017